Vincitore degli ultimi due Gran Premi in MX2, Max Anstie è pronto a rappresentare la Gran Bretagna al Motocross delle Nazioni, e cancellare i ricordi del suo brutto incidente nella qualifica all’edizione 2015 della manifestazione, a Ernee in Francia .

Anstie ha ammesso, dopo il suo ultimo successo a Frauenfeld in Svizzera, che ci sono voluti molti mesi e lunga parte della stagione in corso per recuperare pienamente dai danni alla testa, il collo e le vertebre e gli effetti sulla sua forza e la flessibilità. Il 23enne era stato atterrato da Pascal Rauchenecker in uno sfortunato contatto.

Anstie, che sarà in MXGP con Husqvarna nel 2017, e ora al quarto posto in campionato MX2 dopo un ultimo anno incosisitente nella categoria, spera in un altro tentativo nel finale di stagione, per quello che sarà il suo canto del cigno sul FC250.

“Non ho sentito nulla da Neil [Prince, capitano del Team GB] in realtà, ma credo che la squadra sia formata da Tommy [Searle], Shaun [Simpson] e da me”, ha detto. “So che Dean [Wilson] sta riprendendo bene negli Stati Uniti ma è stato fuori a lungo per infortunio. Non ne sono sicuro. Conrad [Mewse, suo compagno di squadra Husky] sta andando bene, ma non riesco a vedere chi altro si potrebbe mettere in squadra col 250. Vorrei provarci di nuovo … non è andata così bene l’anno scorso! ”

About The Author

Adam_Wheeler

Leave a Reply

Your email address will not be published.