Herlings è quasi certo di fermarsi per il terzo GP di fila e perdere il Gran Premio di questo fine settimana in Svizzera, per recuperare completamente dall’infortunio alla clavicola destra.

Herlings è stato ‘frustrato’ spettatore Domenica scorsa a Lommel in Belgio, ed ha visto il suo vantaggio che era una volta di 169 punti ridursi, a favore di Jeremy Seewer, e ora è di 87 punti con quattro GP (200 punti in palio) ancora da disputare.

L’olandese si è ri-fratturato un osso che si era originariamente rotto in Germania lo scorso anno e poi danneggiato altre due settimane più tardi con un altro incidente in Svezia. La placca di sintesi era stata rimossa in inverno mentre Herlings era in convalescenza dalla lussazione all’anca, ma la clavicola non era risaldata bene e una nuova frattura poteva arrivare, e così è stato nell’ultima prova del campionato olandese, il mese scorso.

Sotto consiglio del medico ad Herlings è stato chiesto di dare più tempo alla guarigione. Nel team Red Bull KTM gli hanno ricordato i problemi derivanti da un rientro troppo frettoloso nel 2015, e con dodici GP vinti di fila in MX2 (ventitré manche vinte su ventiquattro) Herlings può con una certa tranquillità aspettare per il rientro.

Herlings presumibilmente riprenderà a guidare la sua 250SX-F nei giorni successivi al Gran Premio di Frauenfeld nella prossima settimana, in modo da essere pronto per il suo Gran Premio di casa ad Assen, alla fine del mese, prima della doppia in USA che chiude il 2016.

Nel 2014 Herlings ha perso il terzo titolo MX2 per soli 4 punti dopo aver avuto un vantaggio di 145 punti. Nel 2015 invece aveva raggiunto 138 punti di vantaggio prima che la lussazione dell’anca interrompesse la sua stagione.

About The Author

Adam_Wheeler

Leave a Reply

Your email address will not be published.