Sembra proprio che Romain Febvre scenderà in pista questo week-end nell’ultima prova del campionato francese, a Iffendic in Bretagna.
Febvre, che nella sfortunata caduta in qualifica a Matterley Basin ha riportato una preoccupante commozione cerebrale, dovrebbe dunque essere pronto al rientro anche nel Mondiale, dove è stato costretto a saltare gli ultimi due GP, Matterley Basin e Mantova.
Nella settimana appena trascorsa l’ufficiale Yamaha si è allenato più volte in moto e l’ultima prova del Campionato Francese Elite in programma a Iffendic per il 17 Luglio sarà un’ottima occasione per riprendere il ritmo di gara.
A Iffendic tra l’altro troverà in pista avversari di livello come Gautier Paulin e Jordi Tixier, mentre per il titolo Elite francese dovrebbe essere un discorso ristretto a Grégory Aranda, Valentin Teillet e Xavier Boog.
Si può dare così per certo il rientro di Febvre a Loket, dove potrà iniziare il (difficile) inseguimento a Tim Gajser (al comando della MXGP con 532 punti, con Cairoli a 440 e Febvre a 408), negli ultimi sei GP stagionali.
Febvre dovrà guardarsi anche le spalle, perché Nagl e Bobryshev gli sono ora a pochi punti.

About The Author

Leave a Reply

Your email address will not be published.